LogoMise

Voucher internazionalizzazione. Finindustria unica società della provincia di Taranto ammessa nell’elenco dei fornitori del MISE

Dal 1° settembre è operativa la misura “Voucher per l’internazionalizzazione” introdotta dal Ministero dello Sviluppo Economico finalizzata a sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati internazionali.

L’intervento consiste in un contributo di 10 mila euro a fondo perduto sotto forma di Voucher per l’inserimento in azienda di una figura specializzata “Temporary Export Manager (TEM)”, capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri. La durata del servizio non deve essere inferiore a 6 mesi.

Le imprese interessate a beneficiare dell’agevolazione devono:

  • a partire dal 1° settembre 2015, registrarsi tramite  la procedura informatica resa disponibile nell’apposita sezione “Voucher per l’internazionalizzazione” del sito internet del Ministero mise.gov.it;
  • a partire dal 15 settembre 2015, acquisita la password di accesso con la procedura di registrazione, avviare e completare le fasi di compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni;
  • a partire dal 22 settembre fino al termine ultimo del 2 ottobre 2015, presentare on line le istanze di accesso finalizzate e firmate digitalmente dal legale rappresentante.

Per la fruizione del Voucher, le aziende devono rivolgersi ad una Società fornitrice dei servizi scegliendola tra quelle inserite nell’apposito elenco istituito dal Ministero.

Finindustria, società di servizi di Confindustria Taranto è l’unica società riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico quale “Fornitore di servizi TEM” della provincia di Taranto.

Per maggiori informazioni, le imprese interessate possono rivolgersi agli uffici di Finindustria.